Suonare Sergio

Non sapevo se farlo perché in realtà, in un certo senso, è come se non fosse mai successo niente. Ci pensavo ieri con Carlotta. Fondamentalmente, è stato tanto grande quello che ha significato per noi che prima che ci rendiamo conto del fatto che non c’è più, passerà molto molto tempo. O in alternativa, con una delle cose che sapeva fare solo lui, sarà necessario che Sergio muoia altre cento volte. Questa mattina siamo andati all’agenzia delle entrate per costituire l’Associazione che porterà il suo nome e ci siamo scontrati con uno dei grandi incubi di Sergio, cioè la burocrazia. Quindi, tecnicamente, anche l’agenzia delle entrate sta ricordando Sergio. Che poi, diciamola tutta, qui non si sta parlando di ricordare. Perché per ricordare, se la logica mi assiste, bisognerebbe dimenticare. Noi invece sono 365 giorni che parliamo di Sergio come se dovesse arrivare da un momento all’altro. A Napoli, il funerale è stata una cosa triste. Però la bara era vuota. Ma questo lo sappiamo solo noi. E quel famoso elogio funebre non abbiamo ancora imparato come si fa.
Quindi le sale continuano a suonare. E sul campanello c’è ancora attaccata quella striscia di scotch carta, con la scritta a pennarello “Suonare” che avevo fatto quando mi ero stancato di sentire 1)la gente che si accaniva contro la porta di metallo in stile rivoluzionario “Ridateci i Soldi”, nonostante il campanello e 2) Sergio che si lamentava della gente che bussava. (Perché c’è da dire che Sergio è maledettamente pigro. E infatti gli dicevo “Lo sai qual è il tuo problema?” E lui faceva finta di disperarsi e rispondeva con la faccia tra le mani “E’ che sono Picro, Piiiicro”, con la C, anziché con la G. Che poi, quando gli sfuggiva un’espressione in napoletano, noi lo prendevamo in giro e lui diceva che non aveva sempre parlato così. E’ che lo aveva proprio voluto, quando aveva scoperto che si poteva parlare anche una lingua diversa dall’italiano). Ad ogni modo, per tornare al campanello, l’Associazione si chiama Suonare Sergio. Perché dice un po’ tutto quello che pensiamo. Per cui non dico altro.

Annunci

One thought on “Suonare Sergio

  1. pasco ha detto:

    Super_
    Sergio_
    SplendidoEsemplareDiCreaturaUmana_

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: